Formazione

CORSO intensivo sul Turismo Responsabile

Cosa c'è dietro a questo Corso sul TR...

Dopo letteralmente centinaia di interventi sul fenomeno del TR realizzati dai primi anni ‘90 ad oggi (nelle scuole, nelle università, chiesti da enti pubblici e privati, nelle botteghe del mondo) RAM ha confezionato un approccio originale per introdurre questo tema complesso, che utilizza sia tecniche interattive che lezioni frontali, e cioè fotografie, video, power point, simulazioni di viaggio. Si tratta di un Modulo-Base, con due giorni di esposizione intensiva all’argomento. Utile sia agli addetti ai lavori che a coloro che vi si accostino solo ora. Si esplorano gli ambiti più diversi del significato del viaggio, della mobilità, del turismo: partendo dall’approccio casuale alla vacanza, quello che ha un appeal incondizionato sulla maggior parte dei consumatori, ed arrivando ad una visuale più articolata e complessiva - necessariamente critica poiché informata ed etica. Si parla soprattutto di come mettere in pratica le cose – cioè di come scegliere vitto alloggio e trasporti di proprietà locale, dell’arte dell’incontro, di tempo a disposizione, di riduzione del proprio impatto. E si discute dall’interno dello specifico del turismo quale attività economica, dei suoi pro e delle sue difficoltà. Naturalmente non si esce, dopo due giorni di esposizione intensiva a queste idee, trasformati in luminari del Turismo Responsabile. Però si toccano, senza peli sulla lingua, i parametri essenziali della questione. Con la storia della ‘Critica del Turismo’, emersa da 50 anni a questa parte, con lo scenario italiano e le prospettive di quest’ultimo. Inoltre, si esplora l’argomento a partire dalle domande di ciascun partecipante, cercando di immedesimarsi nel suo anglo visuale. Renzo Garrone, il formatore di questo corso, ha scritto tra l’altro quella sorta di enciclopedia del TR italiano che è “Turismo Responsabile/Nuovi Paradigmi per Viaggiare in Terzo Mondo”, il libro che ha introdotto l’argomento nel nostro paese (l’edizione attuale, 2007, è la terza). Ed è stato a lungo coordinatore del Tavolo di Formazione in senso ad AITR, l’Associazione Italiana Turismo Responsabile.
Due giorni in una casa sul mare presso RAM, in Liguria: dalle 14.00 alle 19.30 del sabato, e dalle 9.30 alle 13.30 della domenica. Appuntamento alle 13.00 del sabato alla stazione FS di Recco (23 km a est di Genova). Costo: 120 euro + IVA a persona, cui va aggiunto il costo del pernotto (se uno non fa da sè), e una cena il sabato (per chi vuole). Le iscrizioni si raccolgono nell'ordine di chi si segnala. E’ necessario versare una caparra. Minimo 10 partecipanti. Il programma del Corso Sabato Ore 13.00: Incontro presso la stazione FS di Recco (Genova). Da qui ci si sposta presso la sede del corso (Camogli) Ore 14.00: Breve presentazione del formatore e di RAM; breve autopresentazione dei partecipanti. Ore 14.45: Il fenomeno dei viaggi e del turismo attraverso fotografie scelte. Interazione tra formatore e partecipanti Ore 17.00: Pausa caffè Ore 17.30: Power Point/ Presentazione dell’argomento, e discussione Viaggi e turismo quali grande fenomeno multidisciplinare, cui cioè contribuiscono molteplici attività: trasporti, accoglienza, ristorazione, mediazione culturale, pubblicità, comunicazioni, ecc. Presentazione del tema, spazio a domande e interventi, discussione Psicologia e motivazioni del turismo: il suo appeal, il consumatore, l’industria e la sua propaganda. L’esotismo contrapposto a un quotidiano stressante, ripetitivo, noioso. Presentazione del tema, spazio a domande e interventi, discussione L’impatto ambientale, socioculturale ed economico del turismo. Le patologie del fenomeno turistico Presentazione del tema, spazio a domande e interventi, discussione Breve storia dei movimenti di critica e di alternativa al turismo, e dei punti salienti della critica stessa. Dagli anni cinquanta ad oggi, dall’antropologia alle ong europee, a TEN, all’evoluzione italiana con AITR. Presentazione del tema, spazio a domande e interventi, discussione E’ possibile un Turismo Responsabile? Quali criteri (nella teoria) e quali regole (nella pratica) per viaggi migliori? Centralità della comunità ospitante. Dimensione umana. Dimensione economica più equa. Dimensione tempo a disposizione. Dimensione ambientale sostenibile Spazio a domande e interventi, discussione Ore 20.00: Si chiude, e si va a cena per chi vuole (focaccia col formaggio a Recco……). Appuntamento all’indomani. Domenica Ore 9.00: Tutto quello che volete chiedere sul TR Ore 10.30. Come si organizzano i viaggi di Turismo Responsabile nella pratica: il lavoro del Tour Operator RAM Viaggi Ore 12.15: Feedbacks Ore 13.30: Si chiude I tempi e le modalità per l’iscrizione al corso/seminario I 120 euro netti del costo per i due giorni rappresentano il costo a persona. Per l’iscrizione si tratta di versare un anticipo di 60 euro, sul seguente conto corrente bancario: IBAN: IT06Y0617532120000001763880 intestato ad ASSOCIAZIONE RAM, c/o Banca CARIGE, filiale 140 di Recco (GE) Causale: anticipo Seminario Formazione TR, con la data La ricevuta del pagamento va inviata via allegato mail sempre su orzonero@hotmail.com Per chi avesse bisogno di pernottare, possiamo: -darvi una serie di contatti per b&b a Camogli -occuparci noi di prenotare una sistemazione economica per una notte a Camogli Vi chiediamo di farci sapere se ne avete bisogno al momento della prenotazione del corso.