Oman

Oasi di montagna, fortezze, deserti e mare

Di gruppo

Minimo 6 partecipanti paganti più un accompagnatore parlante italiano, e la presenza di guide locali


Quota da pagare in Italia (a persona) :

1600 €

Quota da spendere in viaggio (a persona) :

1500 €

Durata del viaggio :

15 giorni

La quota da pagare in Italia comprende:

volo internazionale da Milano a Muscat, andata e ritorno; assicurazione medico/bagaglio; compenso, copertura spese viaggio internazionale, e assicurazione dell'accompagnatore italiano; margine RAM

La quota da spendere in corso di viaggio comprende:

il vitto (colazione pranzo e cena); alloggio in stanza doppia con bagno privato (salvo dove altrimenti specificato); guide locali come da programma e loro spese eventuali; trasporti locali: taxi, mezzi pubblici, pullmini a nolo con autista, jeep da furistrada FWD – come da programma; altre spese dell'accompagnatore relative al viaggio (sul posto e in Italia per raggiungere l’aeroporto, per il visto, eccetera)

Non sono compresi:

il visto per l’Oman, che si fa online prima della partenza, e che ciascun partecipante è tenuto a conseguire da sé - poi andrà vidimato all’arrivo in aeroporto a Muscat; tutte le entrate a moschee, templi, musei, chiese, luoghi di culto, siti archeologici, parchi naturali, spettacoli, eventi, massaggi, eccetera; altre escursioni eventuali se non previste dal programma; eventuale supplemento per stanza singola (secondo accordi coi singoli); le bevande alcooliche (le poche volte che si trovano); eventuale polizza di annullamento per cancellazioni prima dell'inizio del viaggio (per chi la voglia, forniamo i contatti di due assicurazioni che ne stipulano).

Le quote solidarietà sostengono:

nei viaggi in Oman non sono previste le Quote-Solidarietà che caratterizzano la maggior parte dei viaggi RAM. Questo perchè l’intero apparato della solidarietà locale è gestita dal governo. Inoltre, la società omanita, largamente benestante, interviene efficacemente con fondi e iniziative proprie sulle principali problematiche che si pongono. Restano esclusi gli immigrati, ma qui non è possibile avviare progetti organici con loro. La profonda valenza sociale di un viaggio RAM si misura allora nel nostro peculiare stile di viaggio “in mezzo alla gente“: con il sostegno (vedi sopra sotto “punti forti“) alle guest house rurali, che contrasta l’abbandono dei viaggi e il consumo di suolo. E con l’incontro informale ma significativo con alcuni immigrati sul posto.

Su misura

Sempre e solo per minimo 2 persone. Itinerario e programma personalizzati sono da svolgere per conto vostro con le nostre prenotazioni, senza accompagnatore italiano ma solo con le guide locali richieste, parlanti inglese.


Quota da pagare in Italia (a persona) :

1200 €

Quota da spendere in viaggio (a persona) :

1300 €

Durata del viaggio :

15 giorni

La quota da pagare in Italia comprende:

volo internazionale da Milano a Muscat, andata e ritorno; assicurazione medico/bagaglio; margine RAM

La quota da spendere in corso di viaggio comprende:

il vitto (colazione pranzo e cena); alloggio in stanza doppia con bagno privato (salvo dove altrimenti specificato); guide locali come da programma e loro spese eventuali; trasporti locali: taxi, mezzi pubblici, pullmini a nolo con autista, jeep da fuoristrada FWD – come da programma

Non sono compresi:

il visto per l’Oman, che si fa online prima della partenza, e che ciascun partecipante è tenuto a conseguire da sé - poi andrà vidimato all’arrivo in aeroporto a Muscat; tutte le entrate a moschee, templi, musei, chiese, luoghi di culto, siti archeologici, parchi naturali, spettacoli, eventi, massaggi, eccetera; altre escursioni eventuali se non previste dal programma; eventuale supplemento per stanza singola; le bevande alcooliche (le poche volte che si trovano); eventuale polizza di annullamento per cancellazioni prima dell'inizio del viaggio (per chi la voglia, forniamo i contatti di due assicurazioni che ne stipulano).

Le quote solidarietà sostengono:

nei viaggi in Oman non sono previste le Quote-Solidarietà che caratterizzano la maggior parte dei viaggi RAM. Questo perchè l’intero apparato della solidarietà locale è gestita dal governo. Inoltre, la società omanita, largamente benestante, interviene efficacemente con fondi e iniziative proprie sulle principali problematiche che si pongono. Restano esclusi gli immigrati, ma qui non è possibile avviare progetti organici con loro. La profonda valenza sociale di un viaggio RAM si misura allora nel nostro peculiare stile di viaggio “in mezzo alla gente“: con il sostegno (vedi sopra sotto “punti forti“) alle guest house rurali, che contrasta l’abbandono dei viaggi e il consumo di suolo. E con l’incontro informale ma significativo con alcuni immigrati sul posto.

s
collegamenti-color

Informazioni specifiche

Vitto

cucina araba ma più spesso indiana, del nord del sud, cucina pakistana e del Bangladesh

Alloggio

alberghi di media categoria che RAM conosce bene, guest houses tradizionali

Trasporti

bus pubblici, taxi collettivi, pullmino privato, jeep FWD

Clima

gradevole e secco da ottobre a febbraio, caldo e secco a marzo e aprile, caldissimo da maggio a settembre

Vaccinazioni

nessuna obbligatoria

Visto

va fatto online prima della partenza. Attenzione: i partecipanti sono tenuti a ottenere il visto per contro proprio: RAM dà istruzioni.
collegamenti-color

L'itinerario

Contattaci

Immagini del viaggio