Tuscia, la terra degli Etruschi

Tra Maremma e Umbria verde

Di gruppo

Minimo 6 partecipanti paganti più un accompagnatore parlante italiano, e la presenza di guide locali


Quota da pagare in Italia (a persona) :

450 €

Quota da spendere in viaggio (a persona) :

930 €

Durata del viaggio :

8 giorni

La quota da pagare in Italia comprende:

un mediatore culturale RAM (compenso e contributi); polizza assicurativa medico-bagaglio; polizza assicurativa medico-bagaglio per l’accompagnatore; margine di RAM Viaggi

La quota da spendere in corso di viaggio comprende:

l’alloggio in stanze doppie con bagno in hotel e in BandB; cene in trattoria con menu locali, come da programma; colazioni presso gli alberghi e i BandB dove si alloggia; compensi per le guide locali per un paio delle escursioni che faremo; una Quota – solidarietà che sostiene un progetto di utilità sociale; altre spese dell’accompagnatore durante il viaggio; spostamenti locali come da programma effettuati con mezzi pubblici e con un minibus a nolo.

Non sono compresi:

i pranzi del mezzogiorno, che sono al sacco, oppure consistono in una insalata greca, uno snack, o un panino, che ci sarà modo di acquistare sul posto, comunque secondo l’inclinazione di ognuno; il trasporto prescelto, a discrezione del partecipante – in treno o in bus (che ciascuno è bene prenoti/compri per conto suo) fino a Tarquinia in andata con ritorno da Orvieto; le bevande alcoliche; eventuale Polizza di Annullamento in caso di cancellazioni prima della partenza; il supplemento per camera singola; le eventuali tasse di soggiorno comunali degli alloggi dove pernotteremo; altre eventuali escursioni; biglietti di entrata a chiese, musei, monumenti, parchi naturali o culturali, aree protette, eventi, spettacoli, ecc; tutto quanto non espressamente indicato nelle due Quote “prima della partenza” e “in corso di viaggio”

Le quote solidarietà sostengono:

un progetto di utilità sociale nella zona di Orvieto

s
collegamenti-color

Informazioni specifiche

Vitto

cucina locale tipica, piccoli ristoranti dignitosi, cucina umbra e toscana

Alloggio

bed and breakfast con possibilità di singole con supplemento

Trasporti

a piedi, in treno, con bus pubblici, e a tratti un pullmino privato

Clima

caldo d’estate, freddo d’inverno. A luglio e agosto la temperatura massima è 30 gradi, la minima 17, a giugno e settembre siamo vicini a queste temperature. Il tutto è maggiormente temperato sula fascia costiera tirrenica. A seconda dei punti dove arriva la brezza marina, la zona è caratterizzata da vegetazione mediterranea, con lecci e la tipica macchia, o da un bosco continentale, prevalentemente di querce. Nella zona dei Cimini, a 1000 metri d’altitudine, d’estate è un paradiso.
collegamenti-color

L'itinerario

Contattaci

Immagini del viaggio